SERVIZIO CIVILE - Comunità San Giuseppe

Vai ai contenuti

Menu principale:

SERVIZIO CIVILE











      






 Progetto S.C.N. “STAI CON NOI” del Centro socio-educativo per minori, leggi qui:   Progetto S.C.N. “OLTRE L’APPARENZA” del Centro socio-educativo e riabilitativo “Amici di Handi”, leggi qui:  

Apertura definitiva agli stranieri

Aggiornamento a venerdì 10 ottobre 2014


Il Consiglio di Stato in data 9 ottobre 2014 ha depositato il parere n. 1091/ 2014, richiesto dall’Ufficio legislativo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, su sollecitazione del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale in vista dell’adozione ...                                          

    Leggi tutto

Come partecipare

Occasione per i giovani

I ragazzi e le ragazze, di età compresa tra i 18 e 29 anni, di cittadinanza italiana, interessati al Servizio Civile Nazionale possono partecipare ai bandi di selezione pubblicati nella GURI presentando, entro la data di scadenza prevista dal bando, domanda di partecipazione.

La domanda di partecipazione viene compilata in carta semplice e indirizzata all'Ente che ha proposto il progetto, secondo il modello predisposto.

E' ammessa la presentazione di una sola domanda per bando.

Storia

Dal Servizio civile obbligatorio al Servizio Civile Nazionale volontario.

La storia del Servizio Civile Nazionale affonda le sue radici nella storia dell'obiezione di coscienza di cui è il naturale erede in un rapporto di continuità che non lascia né vuoti né rimpianti.

Nel 1972 - sotto la spinta delle azioni di protesta condotte dalle organizzazioni non violente, del crescente interesse dei cittadini nei confronti dell'obiezione di coscienza e del gran numero di giovani disposti ad affrontare il carcere pur di non prestare un servizio armato - il governo approvò la legge n. 772 "Norme in materia di obiezione di coscienza", che sanciva il diritto all'obiezione per motivi morali, religiosi e filosofici ed istituiva il servizio civile sostitutivo del servizio militare e, pertanto, obbligatorio.

                                                                                                   Leggi tutto















 
Torna ai contenuti | Torna al menu